Visualizzazioni totali

A tutti il benvenuto su Perle di Cucina!

Benvenuti amici, questo blog è tutto mio, ma sarà anche vostro, ve lo concedo......
Rubate le mie ricette ed io ne sarò estremamente felice!!!!

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 16 maggio 2011

TORTA DI PISTACCHI CON CREMA CHANTILLY E COCCO DISIDRATATO

Tony me lo aveva detto, ma io non ci volevo credere!
Lui mi diceva: "e falla sta benedetta torta di pistacchi, vedrai che meraviglia!".
Alla fine mi sono buttata e fra una corsa e l'altra sono riuscita a realizzarla!
L'unica difficoltà è stata quella che essendo un pan di spagna delicatissimo tende a rompersi, ma nell'assemblaggio tutto si è appianato, la prossima volta starò più attenta!
E' una torta delicatissima, e affermo incondizionatamente: " Tony avevi ragione tu! ". 

Ingredienti:
6 uova
250.gr. di zucchero
250 gr. di pistacchi
1 bustina di lievito vanigliato
1 vasetto di crema di pistacchi 
2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
250 gr. di panna fresca da montare
cocco disidratato


Procedimento:
Sbattere i tuorli insieme allo zucchero sino ad ottenere una crema densa e spumosa.
Sgusciare i pistacchi, immergerli in acqua calda per spellarli facilmente farli asciugare ,tritarli ed aggiungerli al composto di tuorli e zucchero.
Montare gli albumi a neve, aggiungerli al composto con una spatola, dal basso verso l'alto per non farli 
Imburrare o foderare con carta forno una tortiera, versare il composto 
e cuocere in forno pre-riscaldato a fuoco lento ( 140° - 150°) per circa 30 - 40 minuti.


Prepariamo la crema chantilly, montiamo la panna con due cucchiai di zucchero vanigliato e due cucchiaini di crema di pistacchi.
A cottura ultimata, tagliare a metà la torta stando rigorosamente attenti a non romperla,  farcire con la crema chantilly al pistacchio,
spolverare abbondantemente con il cocco disidratato  e   lasciare in frigo fino a poco prima di servire.

Mamma mia è proprio una nuvola!

Nessun commento:

Posta un commento