Visualizzazioni totali

A tutti il benvenuto su Perle di Cucina!

Benvenuti amici, questo blog è tutto mio, ma sarà anche vostro, ve lo concedo......
Rubate le mie ricette ed io ne sarò estremamente felice!!!!

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 2 maggio 2011

Dopo la Pasqua: il casatiello napoletano!

Vi avevo anticipato che io sono sempre in ritardo!
Ebbene si...... eccone la prova!
Il casatiello napoletano che è un piatto pasquale io ho avuto il tempo di realizzarlo soltanto oggi!
L'importante è solo e sempre.......partecipare!


Ingredienti:
500 gr di farina bianca
500 gr. di farina di rimacino
1 busta di lievito Mastro Fornaio
100 gr. di strutto
3 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di pepe


Per il ripieno:
100 gr. galbanino a dadini
100 gr. di svizzero originale a dadini
100 gr. di prosciutto crudo a dadini
100 gr. di prosciutto cotto a dadini
100 gr. di salame napoli a dadini
6 uova sode


Procedimento:
Sciogliamo il lievito in poca acqua tiepida con lo zucchero, versiamo nell'impastatrice aggiungiamo lo strutto e lavoriamo, poi aggiungiamo a poco a poco le due farine , il cucchiaino di pepe, e tanta acqua quanto basta per avere un impasto sodo che non si attacchi, (stesso procedimento a mano mettendo le farine a fontana e impastando aggiungendo tutti gli ingredienti.
Appena l'impasto è pronto vedrete che non si attaccherà alle mani aggiungiamo a poco a poco il sale, quindi trasferitelo in un contenitore leggermente infarinato e ponetelo dentro il forno spento con la lucetta accesa a lievitare, ci vorranno almeno due ore, lasciandolo raddoppiare.
 Appena l'impasto sarà raddoppiato di volume, 
trasferitelo sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo per una decina di minuti
Quindi con l'aiuto del matterello stendetelo sino a formare un rettangolo su cui adagierete tutti i salumi ed i formaggi a dadini, comprese le uova sode ridotte in pezzi

A questo punto con l'aiuto di entrambe le mani arrotolate su se stessa la pasta farcita, più strettamente possibile
sino a formare un rotolo 
che sistemerete delicatamente dentro uno stampo a forma di ciambella imburrato
riponiamo dentro il forno spento e facciamo lievitare per un'ora circa.
Quindi inforniamo in forno preriscaldato a 160° per circa un'ora, deve apparire un ciambellone dorato.
Sforniamo e lasciamo intiepidire, quindi poniamo in un piatto grande  e serviamo tagliato a fette.
Buon Appetito!

2 commenti:

  1. Mi è venuta una fame leggendo solo gli ingredenti... complimenti!!!

    se ti va ti aspetto sul mio blog :

    http://dolciedesserts.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. grazie, passerò al più presto.
    perle

    RispondiElimina