Visualizzazioni totali

A tutti il benvenuto su Perle di Cucina!

Benvenuti amici, questo blog è tutto mio, ma sarà anche vostro, ve lo concedo......
Rubate le mie ricette ed io ne sarò estremamente felice!!!!

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 27 ottobre 2011

Il falsomagro siciliano o come lo chiamiamo noi " il brociolone"

Pietanza che ha sempre rallegrato con i suoi profumi le domeniche invernali e mi ha accompagnato nei ricordi della mia infanzia, oggi parliamo del falsomagro alla siciliana, piatto che occulta un ripieno, ricco e ghiotto.
Ingredienti:
1 fetta di carne
4 fette di mortadella
3 uova sode
4 cucchiai di parmigiano o cacio cavallo grattugiato
4 cucchiai di pangrattato
1 cipolla
1 pomodoro
100 gr. di cacio cavallo fresco a bastoncini o altro formaggio
stuzzicadenti
salsa di pomodoro fresco
aglio
olio evo
sale e pepe


Procedimento:
Grattugiate una cipolla e metteterla a soffriggere con olio evo in una larga padella,
aggiungere il pomodoro grattugiato,
farlo sciogliere a fuoco lento mescolando.
Aggiungere il pangrattato,
sale e pepe e mescolare.
Spegnere la fiamma, fare intiepidire e aggiungere il parmigiano o cacio cavallo grattugiato, 
mescolare e mettete da parte.
Stendere la fetta di carne,
 ricoprirla con le fette di mortadella,
aggiungere il composto di pangrattato, 
sistemare sopra le uova sode tagliate a fettine
e i bastoncini di cacio cavallo o altro tipo di formaggio.
Arrotolare la carne con il ripieno e fermare con gli stuzzicadenti,
in modo da non far fuori uscire il ripieno.
In una larga padella versare dell'olio evo
Soffriggere il brociolone prima da una parte 

poi dall'altra,
aggiungere gli spicchi d'aglio schiacciati
 e non appena tutto prende un bel colore dorato,
  versare la salsa di pomodoro o anche delle bottiglie di conserva. 

Regolare di sale e pepe e fare cuocere per circa 40 minuti a fuoco lento.
Mescolare di tanto in tanto.
Non appena la carne risulta tenera, porre fuori dal sugo il brociolone e fare intiepidire, tagliare  a fette e servire con il sugo.
Con lo stesso sugo si può condire la pasta e vi assicuro che ne vale la pena.
Buon appetito!

6 commenti:

  1. è veramente un bel piatto ricco, soprattutto nel gusto. io non lo conoscevo ma mi interessa molto provarlo. un bacione

    RispondiElimina
  2. Grazie Stefania
    Appena lo provi fammi sapere!!!!
    bacio perle

    RispondiElimina
  3. Io lo conosco e ne posso attestare la bontà, brava!

    RispondiElimina
  4. Grazie Letizia, e certo che lo conosci.....!
    Da noi si usa farlo spesso nelle domeniche invernali:
    E che ne dici delle tagliatelle condite con il suo sugo?
    grazie della visita bacio perle

    RispondiElimina
  5. Ciao,mi unisco ai tuoi lettori con piacere, vedo che hai un bel blog e da oggi ti seguo! Se vuoi passa da me! Anche da noi in Puglia questo è il pranzo della domenica con le nostre orecchiette! Questi bracioloni sono una meraviglia...complimenti! A presto

    RispondiElimina
  6. Grazie della visita Molly, io adoro le orecchiette con le cime di rapa!
    Grazie di esserti unita e verrò a trovarti prestissimo.
    bacio perle

    RispondiElimina