Visualizzazioni totali

A tutti il benvenuto su Perle di Cucina!

Benvenuti amici, questo blog è tutto mio, ma sarà anche vostro, ve lo concedo......
Rubate le mie ricette ed io ne sarò estremamente felice!!!!

Lettori fissi

Si è verificato un errore nel gadget

lunedì 17 gennaio 2011

Filetto di manzo in crosta

Proprio uguale a quello di Benedetta!


La domenica dovrebbe essere un giorno di assoluto riposo!
A casa mia contrariamente è un giorno al quale si pensa a mangiare ed a mangiare bene!
Collegata sul web, mi si è presentata la ricetta di Benedetta, ho fatto un esame attento degli ingredienti, ed ho decretato " si può fare ! "

Ingredienti:

1 kg. di filetto di manzo
1 spicchio d'aglio
1 mazzetto di odori ( alloro,rosmarino e salvia )
1 spicchio d'aglio
100 gr. di pancetta a fette sottili
1 confezione di pasta sfoglia
1 bicchiere di brandy
sale e pepe q.b.
olio evo
1 tuorlo ed una tazzina di latte per spennellare

Procedimento:

Fare tre tagli non molto profondi sul filetto, strofinarlo con una spicchio d'aglio.

Trasferire il filetto in una terrina e bagnarlo con il brandy, aggiungere gli odori, lo spicchio d'aglio schiacciato, e una tazzina di olio evo, lasciare a macerare per almeno un'ora.

In un tegame fate sciogliere una generosa noce di burro, sgocciolate la carne e fate rosolare bene da tutti i lati, salate e pepate.


A questo punto, aggiungere la marinatura compresi gli odori e l'aglio, fate cuocere coperto per almeno 20 minuti a fuoco moderato.
Quindi togliete l'arrosto dal tegame, poggiatelo su una griglia e fatelo raffreddare completamente, tenete da parte il sughetto rimasto sul fondo del tegame.

Stendete su un ripiano la pasta sfoglia, poggiatevi sopra le fettine di pancetta,(conservatene due fettine), posate sopra l'arrosto e ricoprite la parte superiore del filetto con le fettine di pancetta che avete messo da parte.
Quindi avvolgete l'arrosto con la pasta sfoglia, come se fosse un pacchetto, eliminando le parti di sfoglia in eccedenza, spennellate con una miscela di tuorlo e latte. 
Infornate a 180°per circa 30 minuti. 


Affettate l'arrosto facendo attenzione a non rovinare la sfoglia, servite con il fondo di cottura preventivamente filtrato e accompagnate la portata con una bella insalata colorata. 
Questo è un secondo piatto, secondo me, molto elegante e raffinato che può andare benissimo per una cena particolare.



Nessun commento:

Posta un commento